Bronchi rotti, ossa spezzate, ovaie girate. Tra l'altro a breve faranno la loro parte pure queste. Giaccio sotto un piumino e tre coperte. Due maglioni e sciarpa al collo. Gatto caldo, eventualmente. Libri vari. In quanto a buona salute quest'anno ha fatto proprio cagare. Oggi lo mando affanculo per questo buono motivo, via. Poi però mi ricordo che la tosse, quando è tanta, scolpisce gli addominali. E che mi lamento sempre di leggere poco e male. Di riposare poco, anche. E allora taci e cough cough. (però rimane un anno di record di giorni di malattia. E non ci piace, no)

Annunci