Sto zittina, perché il superlavoro mi sta logorando e quando arrivo a casa ho solo voglia di guardare la S02 di United States of Tara, giocare, leggere, svuotare la testa. Eventualmente uscire un po’. Svuotare la testa.

Ma questa chicca di cui non sapevo niente ho voglia di condividerla: i Built to Spill che fanno le cover dei Built to Spill con synth e drum machine al posto di chitarre e batteria.

Mi verrebbe da pensare "orrore!" e invece non è per niente male.
Si chiama The Electronic Anthology Project, "Built to Spill re-recorded in the vein of the 80’s 12 inch remix", dicono sul loro Myspace.

I Dim Our Angst In Agony, cover e anagramma insieme. Geni. Pure senza chitare.

Annunci